Skimmer nei bancomat, fermati bulgari

Viaggiavano in bici per non essere rintracciati facilmente ma grazie al servizio di sicurezza di Banca Sella, la squadra mobile di Biella ha fermato due malviventi che, attraverso skimmer artigianali, stavano cercando di clonare bancomat e carte di credito in quattro sportelli: a Ponderano, Gaglianico, Biella e Chiavazza. Sono due bulgari, il primo di 27 anni che da un paio di mesi si era trasferito a Ponderano a casa della madre, l'altro di 36 anni, arrivato nel Biellese per trascorrere le vacanze. I due sono stati bloccati mentre stavano tentando di prelevare da uno sportello al centro commerciale 'Gli Orsi'. Dalla perquisizione gli agenti hanno trovato tutto il necessario per installare gli skimmer, oltre al software per scaricare i dati. La banca aveva però rilevato gli apparecchi inseriti nei bancomat rimuovendoli prima che i dati copiati potessero venire utilizzati.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Salussola

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...